Rivestimento a Cappotto

Tecnoplast, azienda operante da diversi anni nel settore dell’edilizia, è specializzata soprattutto nel recupero e nel restauro di edifici di qualsiasi tipologia, sia ad uso abitativo sia a scopo commerciale: tra questi interventi troviamo il rivestimento a cappotto: si tratta di una tecnica particolarmente indicata per aumentare la coibentazione di un edificio, evitando in questo modo ogni possibile dispersione di calore.

Come funziona?

Questo sistema viene attuato attraverso l’applicazione di pannelli isolanti in EPS (polistirene espanso sintetizzato) autoestinguenti, mediante specifici sistemi di fissaggio (collanti e tasselli), poi ricoperti da malte adesive.

I vantaggi del rivestimento a cappotto sono molteplici, in grado di migliorare il comfort abitativo sotto molteplici punti di vista. L’aumento della coibentazione termica permette infatti un considerevole risparmio energetico globale: viene consumata minor energia per riscaldare o raffreddare l’ambiente, riducendo le spese per il riscaldamento d’inverno e il condizionamento d’estate fino al 40%.

Il sistema di rivestimento citato permette di isolare qualsiasi tipo di fabbricato, e può essere applicato sia sulla muratura sia sul calcestruzzo. In questo modo, anche l’aspetto delle facciate risulta esteticamente migliorato e compatto: viene evitato a priori il formarsi di crepe o di fessure che, oltre a rovinare l’estetica dello stabile, sono anche causa di possibili infiltrazioni e del conseguente formarsi di condense e muffe potenzialmente molto dannose per la salute.